Cammino in un cielo di cristallo,
frantumato dai miei piedi di piombo che,
inevitabilmente, mi riportano a terra.
Mi abituo ai miei fallimenti,
trascinandomi dentro frammenti di Stella.

Momò.
"Ho paura. Ho paura per quanto ti voglio. Eppure eccomi qui che ti voglio ad ogni costo. E se ho paura significa che ho qualcosa da perdere, giusto? E io non voglio perderti.”
— Grey’s Anatomy (via comeunastelladanzante)
"Perfino la tua voce ha un non so ché di peccato carnale.”
— C. Bukowski (via sonoquellachesono)
"

Io ti amo
e se non ti basta
ruberò le stelle al cielo
per farne ghirlanda
e il cielo vuoto
non si lamenterà di ciò che ha perso
che la tua bellezza sola
riempirà l’universo

Io ti amo
e se non ti basta
vuoterò il mare
e tutte le perle verrò a portare
davanti a te
e il mare non piangerà
di questo sgarbo
che onde a mille, e sirene
non hanno l’incanto
di un solo tuo sguardo

Io ti amo
e se non ti basta
solleverò i vulcani
e il loro fuoco metterò
nelle tue mani, e sarà ghiaccio
per il bruciare delle mie passioni

Io ti amo
e se non ti basta
anche le nuvole catturerò
e te le porterò domate
e su te piover dovranno
quando d’estate
per il caldo non dormi
E se non ti basta
perché il tempo si fermi
fermerò i pianeti in volo
e se non ti basta
vaffanculo.

— Stefano Benni (via everythingwillberightmylove)
"Non ci vuole niente, sa, signora mia, non s’allarmi! Niente ci vuole a far la pazza, creda a me! Gliel’insegno io come si fa. Basta che Lei si metta a gridare in faccia a tutti la verità. Nessuno ci crede, e tutti la prendono per pazza!”
Il berretto a sonagli, Luigi Pirandello (via egocentricacomeigatti)
"Provavano una gioia indicibile
a lacerare tutti i veli,
a palesare tutti i segreti,
a violare tutti i misteri,
a possedersi fin nel profondo,
a penetrarsi, a mescolarsi,
a comporre un essere solo.”
Il piacere, Gabriele D’Annunzio (via egocentricacomeigatti)
"E’ solo chi sta in casa tutto il giorno
e a non far niente si stanca.”
— Lucio Dalla, Solo (via luciacl)
©